4. Il gioco in tempi di Corona

Un'occupazione ovvia per molti bambini e adolescenti è il gioco al computer. Attualmente, forse anche più del solito. Lasciate che i vostri bambini trascorrano una parte della giornata giocando e divertendosi. I bambini piccoli avranno più bisogno del vostro sostegno sia per riuscire a smettere di giocare dopo un certo periodo di tempo sia per non entrare in contatto con contenuti inadatti. Scegliete insieme a loro dei buoni giochi. 

I giochi online con gli amici

I giochi elettronici offrono anche ai giovani un ottimo modo per rimanere in contatto con i loro amici online e divertirsi insieme. Consentite questi contatti e parlate dei rischi e del comportamento corretto e sicuro da mantenere. Fate attenzione ai nuovi amici online che non conoscete personalmente

Sfruttate l'opportunità di giocare e parlare insieme 

Lasciate che i vostri figli vi mostrino i giochi che li affascinano, giocate con loro e lasciate che vi dicano cosa gli piace di più. Raccontategli dei giochi digitali o analogici ai quali avete giocato nella vostra infanzia e gioventù - forse avete ancora un gioco o due nascosti nel cassetto?
Molto importante in queste conversazioni e durante il gioco: prendete sul serio i vostri figli, rispettate quello che vi dicono e date riconoscimento ai loro successi anche con i giochi elettronici! Poi da genitori, potete anche portare le vostre esperienze e i vostri punti di vista.

Promuovete dei momenti senza i media digitali 

I giochi affascinano e ci fanno dimenticare lo spazio e il tempo. Anche in questo caso proponete e fate sperimentare attività diverse. I tempi senza media, l'esercizio fisico, la sana alimentazione e la varietà sono ancora importanti!

Fonte: bupp.at


Per tornare indietro
 
Un’iniziativa del Forum Prevenzione e dell'Agenzia per la famiglia in collaborazione con 15 partner.
Home