Genitori-connessi rappresenta un'offerta di sostegno per i genitori alle prese con l’uso di media digitali in famiglia.
I 10 consigli vogliono sostenervi nell'educazione digitale dei vostri figli e incoraggiarvi a fronteggiare l'utilizzo che essi fanno dei mezzi digitali.
Se vi piace stamparlo, scaricatelo qui.

 
1 1
Attenti all'acquisizione e all'utilizzo di media adeguati all'età
per saperne di più arrow_downward
1
Attenti all'acquisizione e all'utilizzo di media adeguati all'età
Aiutate i vostri figli ad utilizzare mezzi, apparecchiature ed offerte adeguati alla loro età. Andate insieme alla scoperta dei diversi media: informatevi su apps, siti web, giochi e video che siano consigliati per la loro fascia d'età.

Perché fare attenzione ad un utilizzo adatto all'età?
Dispositivi con connessione internet, come smartphones, tablets o smartwatches, espongono immancabilmente a contenuti e meccanismi non adatti a tutte le età. Cominciate sperimentando insieme ai vostri figli e mostratevi interessati ad imparare insieme a loro.
 
Considerate i seguenti aspetti:
  • Apps, giochi e social media si contendono la nostra attenzione e, senza che noi utenti ce ne accorgiamo, fanno di tutto per legarci più spesso e più a lungo possibile al loro prodotto. Tutti conoscono frasi come „faccio ancora una breve partita“, „dò solo un'occhiata alle notizie“, „controllo solo velocemente la mail“. Non è difficile soltanto per i ragazzi opporsi consapevolmente a questi meccanismi e tentazioni.
  • Internet è un parco-giochi digitale difficilmente controllabile, dotato di molti occhi invisibili. Tenete presente che anche qui ci sono persone con cattive intenzioni. E' facile incappare in contenuti scioccanti come immagini violente, pornografia, razzismo o espressioni di odio, anche se non li si cerca attivamente.

Ulteriori informazioni trovate nelle sezioni Smartphone, tempo di utilizzo dei media e indicazioni relative all'età.

 
2 2
Date il buon esempio nel rapporto con i media
per saperne di più arrow_downward
2
Date il buon esempio nel rapporto con i media
I ragazzi si accorgono in fretta se gli adulti per primi fanno uso di apparecchi onnipresenti e oggetto di costante attenzione nella vita di tutti i giorni. Interrogatevi quindi sul vostro rapporto con i media. I vostri figli imparano molto da voi. La vostra condotta e le vostre abitudini influiscono sul comportamento dei vostri figli.

Ulteriori informazioni...
 
3 3
Interessatevi all'uso che i vostri figli fanno dei media
per saperne di più arrow_downward
3
Interessatevi all'uso che i vostri figli fanno dei media
Esplorate apps, giochi e offerte online insieme ai vostri figli; questo vi aiuterà a capire meglio il loro rapporto con i media e ad accompagnarli nella loro “crescita digitale“. Siate curiosi e aperti al dialogo, quando si tratta del mondo digitale frequentato dai vostri figli.


Per quale motivo dovrei interessarmi al mondo digitale di mio/a figlio/a? E come posso farlo?

Ulteriori informazioni...
4 4
Cercate alternative che non prevedano l'uso dei media
per saperne di più arrow_downward
4
Cercate alternative che non prevedano l'uso dei media
I ragazzi devono conoscere le diverse possibilità di organizzare il proprio tempo libero. In famiglia e con gli amici sostenete e favorite attività che non richiedano l'utilizzo di media, in modo che giochi, apps e internet non diventino per i vostri figli il mezzo privilegiato per contrastare la noia, i problemi e lo stress.

Un utilizzo dei media equilibrato e una buona gestione del tempo libero portano ad uno sviluppo sano e rafforzano i ragazzi.
Oggigiorno è quasi inimmaginabile – oltre che poco sensato - crescere senza l'uso dei media. Tuttavia tablet e smartphone non dovrebbero stare al centro e diventare regolarmente dei babysitter. I genitori possono proporre attività da fare insieme, che non richiedano l'uso di apparecchiature digitali. Pianificate nella vostra famiglia dei tempi in cui le apparecchiature digitali sono bandite, come per esempio i pasti, o il momento dei compiti o di sera nella propria camera. Il movimento fisico, le attività creative, il relax e anche la noia costituiscono delle buone alternative per crescere in modo equilibrato.
 
Pensaci: gli smartphone ci distolgono!
5 5
Fissate dei limiti di tempo per l'utilizzo dei media
per saperne di più arrow_downward
5
Fissate dei limiti di tempo per l'utilizzo dei media
I mezzi digitali espongono i nostri sensi a stimoli costanti, a cui risulta difficile sottrarsi. Invitate i vostri figli a spegnere le apparecchiature e a prendersi delle pause. Non esiste una ricetta universale che determini quanto spesso e quanto a lungo i ragazzi debbano utilizzare i media: ogni ragazzo e ogni famiglia sono diversi. Cercate di osservare quale grado di utilizzo sia giusto per i vostri figli e per le vostre abitudini famigliari e sia tale da lasciare ai vostri ragazzi tempo sufficiente per altre attività emozionanti e creative. La regola di fondo è che quanto più i ragazzi sono giovani, tanto più occorrono accompagnamento e regolamentazione da parte dei genitori.

Ulteriori informazioni...
 
6 6
Non lasciate soli i vostri figli nell'universo digitale
per saperne di più arrow_downward
6
Non lasciate soli i vostri figli nell'universo digitale
Se i ragazzi utilizzano internet, si trovano di fronte ai contenuti più disparati, tra cui anche immagini pornografiche, video violenti o messaggi di odio. Inoltre i vostri figli potrebbero doversi confrontare con episodi di cyberbullismo, sia in qualità di vittime, sia essi stessi nel ruolo di “bulli digitali“. Parlatene apertamente con loro e non lasciateli soli.

I genitori non devono capire tutti i dettagli tecnici, per poter sostenere i propri figli. Mostrate interesse, parlate con i vostri figli di cosa fanno in rete, concordate delle regole. Dite loro chiaramente cosa considerate positivo e cosa no, spiegando loro il perché. Chiarite ai vostri figli che certe azioni intraprese in internet sono perseguibili, anche con riferimento al cyberbullismo.
Siete per loro dei buoni interlocutori!

Per maggiori informazioni su contenuti problematici sul web cliccate qui:
Cyberbullismo
Sexting
Pedofilia sul web
Truffe online
 
7 7
Parlate con i vostri figli dei possibili pericoli della rete
per saperne di più arrow_downward
7
Parlate con i vostri figli dei possibili pericoli della rete
La criminalità esiste anche in internet. Anche in rete i ragazzi possono entrare in contatto con ricatti, furto di identità, truffe e pedofilia. Interessatevi agli ambienti virtuali che i vostri figli frequentano, parlate chiaramente con loro dei possibili pericoli e incoraggiateli a fare altrettanto.

Attenzione: non appena vostro/ figlio/a entra in possesso di uno smartphone con accesso internet, può trovarsi di fronte a contenuti sgradevoli, anche se non ricercato espressamente. Per questo è importante accompagnare i ragazzi nel mondo digitale. Iniziate con il fare esperienze insieme online; quando poi i vostri figli crescono, mantenetevi curiosi e interessati a dove e come si muovono in rete. Parlate con loro dei possibili pericoli che si possono incontrare in internet e sensibilizzateli in modo che possano evitarli.

La cosa importante è restare in dialogo! Solo così potrete creare una buona base di fiducia, che renderà più facile ai vostri figli parlarvi delle loro esperienze positive o negative in rete.

Per maggiori informazioni su contenuti problematici sul web cliccate qui:
Cyberbullismo
Sexting
Pedofilia sul web
Truffe online

 
8 8
Attenzione alla pubblicazione di dati personali in rete
per saperne di più arrow_downward
8
Attenzione alla pubblicazione di dati personali in rete
Spiegate ai vostri figli quali informazioni appartengono alla sfera privata e quali invece a quella pubblica. Foto imbarazzanti, dati personali e confidenze intime consegnati nelle mani sbagliate, possono diffondersi velocemente in rete e avere conseguenze spiacevoli. Attenzione: la raccolta, l'utilizzo e lo sfruttamento a proprio vantaggio dei dati forniti dagli utenti rientrano nelle normali pratiche commerciali di apps gratuite, social media e motori di ricerca. Andateci piano!
 
Come posso parlare a mio/a figlio/a della protezione dei dati e spiegare come comportarsi con i dati personali?
Fa parte dei compiti educativi far notare a bambini e ragazzi che i dati relativi alla propria persona non vanno consegnati in mano ad altri e che non si deve perderne il controllo. Affrontate il tema concretamente, portando degli esempi: quali dati e informazioni personali dareste ai passanti, da un palco nella piazza principale della città?
Parlate con i vostri figli di quali informazioni vogliano tenere per sé o confidare solo a determinate persone, quali dati possano conoscere i loro amici e quali informazioni invece possano essere di dominio pubblico, senza che questo crei problemi.
Spiegate ai vostri figli perché le apps sono gratuite e attraverso quali meccanismi i fornitori del servizio ci guadagnano.

Ulteriori informazioni...
 
9 9
Incoraggiate i vostri figli alla buona educazione in rete
per saperne di più arrow_downward
9
Incoraggiate i vostri figli alla buona educazione in rete
Con il termine “netiquette“ si intende l'insieme di quelle regole informali di comportamento che concorrono alla creazione di un clima complessivo di rispetto reciproco in rete. Nei forum digitali, nelle chat o sui vari social media, l'anonimato che internet garantisce può a volte portare ad assumere toni svalutanti o addirittura discriminatori. Incoraggiate i vostri figli a comportarsi nel mondo digitale con riguardo e rispetto verso gli altri, esattamente come nella vita reale. Offese e insulti sono tabù.

Ulteriori informazioni...
10 10
Fatevi aiutare
per saperne di più arrow_downward
10
Fatevi aiutare
I genitori non devono essere degli esperti per affiancare i propri figli nella loro “crescita digitale“. Un interesse sincero e una certa curiosità per il mondo giovanile possono già fare molto.
Ciononostante ci sono situazioni in cui anche i genitori possono aver bisogno di aiuto: vostro figlio o vostra figlia non si stacca dal video, si isola sempre più dal mondo circostante, non mostra alcun interesse ad attività alternative che non comportino l'uso di dispositivi digitali, trascura i contatti con i ragazzi della sua età o è oggetto di commenti astiosi, cyberbullismo o criminalità digitale?


Quando il consumo dei media di mio/a figlio/a diventerà critico? Cosa posso fare?
Ulteriori informazioni...

Qui trovate i contatti delle offerte di consulenza in Alto Adige.
 
Home